Insegnante scuola d’Infanzia e OSS, nuovi concorsi

Le nostre fonti ci comunicano l’apertura di due nuovi bandi, uno istituito dal Miur e l’altro da Apsp Cesare Benedetti, che aprono le porte a insegnanti per la scuola d’infanzia e nuovi operatori socio sanitari. Di seguito vi daremo nel dettaglio le modalità ed i requisiti per poter aderire ad entrambi i bandi. Buona lettura e buona fortuna per le candidature!

 

Scuola per l’infanzia

Il bando, promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha come obiettivo l’assegnazione di diverse cattedre come insegnante per la scuola dell’infanzia. I docenti che volessero partecipare a tale bando devono presentare una sola domanda per via telematica tramite l’apposita sezione del sito web del Miur.

L’unico requisito fondamentale per l’insegnante è quello di essere stato ammesso a tutti gli effetti nelle graduatorie di merito della scuola d’ infanziadel bando pubblicato con delibera direttiva dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 82 del 24 settembre 2012.

L’aspirante candidato avrà inoltre la facoltà di esprimere una preferenza verso i posti comuni o il sostegno e potrà altresì specificare la regione in cui vorrebbe lavorare. Le domande per questo bando verranno accettate a partire dalle ore 9:00 del 29 Luglio fino alle 14:00 del 9 Agosto.

 

OSS

Il bando per operatore socio sanitario indetto dall’ Apsp di Trento prevede la selezione e l’assegnazione di 4 posti come OSS evoluti, assunti con contratto a tempo indeterminato da 36 ore la settimana. I candidati devono rispettare i seguenti requisiti:

  • aver raggiunto la maggiore età;
  • risultare cittadini europei;
  • attestato d’istruzione media inferiore e diploma di specializzazione professionale di Operatore Socio Sanitario.

La domanda di ammissione al concorso deve essere stilata in carta semplice tramite il form messo a disposizione dal sito internet dell’Istituzione e indirizzata alla Segreteria dell’Amministrazione dell’A.P.S.P. Cesare Benedetti di Mori, entro le ore: 12:00 di lunedì 8 agosto 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *